Terra dei Fuochi, finisce il mandato del commissario: stop alle bonifiche

Governo e Regione Campania continuano a rimpallarsi la responsabilità, mentre gli abitanti continuano a morire.

Si fermano le bonifiche nella Terra dei Fuochi: il commissario governativo incaricato nel 2010, Mario De Biase, ha terminato il suo mandato lo scorso 17 dicembre 2019. E mentre il Governo e la Regione Campania litigano tra loro per dimostrare di chi sia la colpa, i campi di quella che una volta era una terra “felix”, restano avvelenati, con la frutta e la verdura che continuano a crescere sopra i rifiuti tossici interrati dalla camorra, che uccidono gli abitanti. La gente continua a morire e lo Stato fa un passo indietro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *