Terra dei Fuochi, ennesimo rogo tossico. Stavolta brucia Scampia

Terra dei Fuochi e tumori, un connubio che la scienza cerca di smentire. Anche se uno studio dell’Istituto Nazionale Tumori G. Pascale ha dimostrato l’incremento di tumori e cancro nelle zone della Terra dei Fuochi, l’inquinamento ambientale non è ancora considerato il colpevole numero uno.

Rogo tossico a Scampia

E’ notizia di oggi che a Scampia è scoppiato un altro rogo tossico. Chi abita nei pressi dell’ottava municipalità sente indistintamente la terribile puzza di copertoni bruciati, di vernici e plastica bruciata. La situazione sta diventando insostenibile, visto che i residenti, e i cittadini di Napoli e del resto d’Italia, oseremo dire, hanno capito che le coincidenze non esistono.

L’ennesimo rogo tossico a Scampia oggi 3 aprile. A chi toccherà domani?