Terra dei Fuochi, continuano le ricerche di rifiuti interrati

Ruspe in azione alla ricerca di rifiuti tossici

di Redazione

Caserta – Continuano nel casertano le ricerche di rifiuti tossici illegalmente sversati: questa mattina, su disposizione della Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli, agenti del Nucleo Operativo Ecologico e del Corpo Forestale dell Stato, sono giunti in Terra dei Fuochi e stanno effettuando controlli nel territorio di Villa di Briano.

Secondo le dichiarazioni dei pentiti, tra i quali figurerebbe anche Carmine Schiavone, nei terreni adiacenti alla strada statale 7 bis Nola-Villa Literno sarebbero stati interrati rifiuti speciali e pericolosi.

13 gennaio 2014