Tentata rapina nel Napoletano: gioielliere uccide rapinatore

Tentata rapina nel Napoletano dove il titolare di una gioielleria ha ucciso uno dei rapinatori. Un ispettore della Polizia di Stato ha bloccato l’altro

Tentata rapina sfociata in tragedia a Frattamaggiore (Napoli) dove il titolare di una gioielleria, che si trova in via Corso Durante, ha ucciso, con colpi d’arma da fuoco, uno dei due rapinatori che poco prima avevano preso d’assalto il suo negozio. E’ intervenuto anche un ispettore della Polizia di Stato, libero dal servizio, che è riuscito a bloccare l’altro in fuga.

 

Tentata rapina: bloccato il secondo rapinatore

Secondo alcuni testimoni i rapinatori indossavano delle maschere di carnevale. Corso Durante era piena di gente a quell’ora, in quanto è una delle zone dove si concentra la movida della città. Uno dei due malviventi, dopo essere stato colpito, è riuscito a uscire dalla gioielleria ma dopo una decina di metri è stramazzato al suolo. L’altro rapinatore, bloccato da un agente della Polizia è stato portato in commissariato dove ora è sotto interrogatorio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *