reddito di cittadinanza

Tentata rapina alle poste: far west a via Nuova Poggioreale

Pistola in faccia al vigilante: “dammi i soldi”. Lui risponde con 7 colpi di pistola e mette in fuga i malviventi

Sparatoria questa mattina in via Nuova Poggioreale tra un rapinatore e una guardia giurata durante un tentativo di rapina all’ufficio postale di via Nuova Poggioreale. Tra banditi hanno assaltato il furgone portavalori della Cosmopol che stava effettuando una consegna. Erano da poco passate le 7 quando il furgone è arrivato all’ufficio postale di via Nuova Poggioreale, a quell’ora ancora chiuso, per consegnare il denaro.

Pistola in faccia al vigilante: spari in strada

Come da prassi, uno dei vigilanti è sceso dal furgone per effettuare un sopralluogo della zona prima di dare il via libera al trasferimento, e si è visto aggredito da uno dei banditi: il malvivente, il volto coperto da una sciarpa e semi nascosto da un cappello, ha minacciato il vigilante puntandogli addosso una pistola. La guardia ha reagito, probabilmente tentando di estrarre la sua, e il criminale ha esploso un colpo, fortunatamente andato a vuoto.

Bottino in salvo e nessun ferito

Il vigilante non si è lasciato prendere dal panico, e ha immediatamente risposto al fuoco sparando 7 colpi di pistola per intimidire il criminale, che infatti si è dato alla fuga a bordo di una moto insieme ad altri due complici, entrambi con il volto coperto da caschi integrali. Bottino salvo e nessun ferito, ma solo tanta paura per gli abitanti della zona e quanti si trovavano nei pressi dell’ufficio postale. I carabinieri indagano per rintracciare i banditi.