teatro sannazaro

Teatro Sannazaro: sequestrate le quote sociali della “Tradizione e Turismo srl”

Sequestrate le quote sociali della “Tradizione e Turismo srl” società che gestiva il Teatro Sannazaro. Debiti per 1,6 milioni, stop a fondi pubblici

Sequestrate le quote sociali della “Tradizione e Turismo srl” società che gestiva il Teatro Sannazaro di Napoli. Debiti per 1,6 milioni, stop a fondi pubblici per 440mila euro.

La Guardia di Finanza di Nola (Napoli) ha sequestrato le quote sociali della “Tradizione e Turismo srl“, società che gestiva il Teatro Sannazaro di Napoli, e bloccato anche un finanziamento pubblico da 440mila euro da destinare alle attività artistiche. Secondo gli inquirenti della Procura di Nola la società sarebbe stata utilizzata per nascondersi ai creditori della fallita Esmeralda srl (che in precedenza gestiva il teatro), già destinataria di un provvedimento di sequestro del Tribunale di Nola.

 

Teatro Sannazaro: Debiti per 1,6 milioni, stop a fondi pubblici per 440mila euro

Sequestrate le quote sociali della “Tradizione e Turismo srl” società che gestiva il Teatro Sannazaro di Napoli

L’attuale misura cautelare è stata emessa nell’ambito di un’indagine dei finanzieri sulla bancarotta fraudolenta della società La.Ma.Ing. srl che ha anche già consentito di mettere i sigilli alla società Esmeralda srl e ai suoi beni (scenografie, costumi e macchinari) utilizzati per le rappresentazioni. Alla “Tradizione e Turismo”, secondo gli investigatori, sarebbero confluiti in modo fraudolento, i beni della fallita Esmeralda, allo scopo di non pagare i creditori cui spettano quasi 1,6 milioni di euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *