Il surfista di Mergellina colpisce ancora (stavolta da un’altra angolazione)

Il surfista urbano torna a solcare le onde delle pozzanghere napoletane: creatività o degrado?

Dopo il successo del video esclusivo di Road Tv Italia del “surfista urbano” immortalato nei pressi del Lungomare Caracciolo, ecco un altro video, sempre esclusivo,  del surfista di Mergellina visto da un’altra angolazione, che mette ancora di più in risalto la sua abilità e le sue capacità “tecniche”.

Qualcuno potrebbe obiettare che questo video offra la solita immagine di abbandono e degrado della città e quindi contribuisca a diffondere e confermare gli abusati luoghi comuni su Napoli e i napoletani. Noi non siamo d’accordo: prima di tutto, quando piove in maniera così forte, si formano pozzanghere e si allagano intere strade, in tutte le città del mondo;  in secondo luogo a noi piace molto la fantasiosa abilità del giovane surfista, che ci sembra dare un messaggio di positività e di coraggio, anche di fronte alle avversità, piuttosto che di “arte di arrangiarsi”.