Supplica alla Madonna di Pompei celebrata in basilica a causa del maltempo

Causa maltempo è stata celebrata in basilica la supplica alla Madonna di Pompei del 7 ottobre, giorno in cui la Chiesa celebra la festa del Santo Rosario

Causa maltempo è stata celebrata in basilica, e non all’aperto, la tradizionale supplica alla Madonna di Pompei del 7 ottobre, giorno in cui la Chiesa celebra la festa del Santo Rosario. Migliaia di fedeli presenti al rito, celebrato dal cardinale Mario Zenari, nunzio apostolico in Siria. Dell’impegno per la pace ha parlato nel suo saluto introduttivo l’arcivescovo di Pompei, Tommaso Caputo.

 

Supplica alla Madonna di Pompei: rito celebrato dal cardinale Mario Zenari

Zenari ha definito il conflitto siriano una “strage degli innocenti, tanti sono i bambini estratti morti o feriti dalle macerie, dilaniati da esplosioni, abusati, torturati, arruolati, che hanno patito la fame“. “Non c’è risposta, ha detto Papa Francesco, alla sofferenza dei bambini“, ha ricordato il cardinale. “Ma nonostante tanta indifferenza, quanti Buoni Samaritani sono presenti ovunque c’è sofferenza e lacrime da asciugare. Alcuni, in luoghi pericolosi, come in Paesi in guerra, hanno rischiato e perso anche la vita nel portare soccorso ai bisognosi“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *