Giovane rapinatore fermato a Chiaiano per furto in due supermercati

Il giovane rapinatore, con precedenti, era scappato dalla casa famiglia dove era stato portato. Avrebbe agito con un complice non ancora identificato.

Un giovane rapinatore, pregiudicato, è stato fermato dalla polizia del commissariato di Chiaiano come principale indiziato per due rapine in due supermercati del quartiere lo scorso 18 novembre.

Fuga dalla casa famiglia.

Il baby rapinatore avrebbe agito con un complice non ancora identificato. Il giovane nel settembre del 2013 era stato arrestato per una rapina in una tabaccheria di via Masoni. Trasferito in una casa famiglia, era riuscito a fuggire, rendendosi irreperibile. Il Tribunale dei Minori aveva quindi sospeso il beneficio condannandolo a due anni e due mesi di reclusione.

Il nuovo arresto.

Le testimonianze e le immagini delle telecamere di sicurezza hanno permesso agli agenti di identificarlo come il probabile autore delle due rapine. Identificato, il giovane ha tentato anche la fuga, finendo dopo un breve inseguimento in manette. Le forze dell’ordine lo hanno quindi trasportato presso il centro di prima accoglienza per minori dei Colli Aminei in attesa dei provvedimenti della magistratura minorile.