Supercoppa italiana all’estero: ecco le tre mete possibili

Juve e Napoli, impegnate ad agosto, potrebbero giocare in inverno tra dicembre e gennaio. Italia esclusa come meta

Dopo i tristi fatti dell’Olimpico, il Napoli di Rafa Benitez ha conquistato la Coppa Italia, in un clima angoscioso e doloroso che ancora oggi porta le ferite. All’indomani della gara contro la Fiorentina, tanti dubbi sorgono spontanei, sia su cio’ che è accaduto a Roma sia su quello che dovrà accadere prossimamente. Sono stati messi in gioco tanti fattori: uno tra questi è anche la finale di Supercoppa italiana, inizialmente da disputarsi nella capitale.

Giocare in inverno

L’idea che sta prendendo corpo è quella di giocare la partita in inverno: il Napoli ha espresso forti perplessità per il 24 agosto, ma non per motivi d’ordine pubblico. La Supercoppa viene a cadere nel periodo dove la squadra di Benitez deve disputare i preliminari per accedere ai gironi di Champions. La Juve, dal canto suo, ha già preso accordi per amichevoli in Australia fra luglio ed agosto.

Possibili mete

Oltre al periodo da giocare, potrebbero cambiare anche gli scenari dove disputare la gara: non più Roma, non più l’Italia, ma l’estero. Un po’ come era accaduto nel 2012 a Pechino. Tra le mete spunterebbero Qatar, Abu Dhabi e Dubai.