Suicidio in Pediatria. Tragedia al Cardarelli, dipendente si impicca in ospedale

Il corpo forse lì già da un paio di giorni. Ignoti i motivi del gesto. Pare che l’uomo avesse difficoltà economiche

Aveva a quanto pare dei problemi economici e familiari, e allora ha deciso di farla finita. Impiccandosi in uno dei posti che più gli era familiare, che vedeva ogni giorno da tanti anni. L’hanno ritrovato questa mattina, impiccato nel padiglione ex pediatria dell’ospedale Cardarelli, S.G., infermiere suicida impiegato alla sesta chirurgia.

Un uomo buono, serio e onesto secondo chi lo conosceva, gli amici e i colleghi. Sono stati loro a trovare il corpo, che probabilmente era lì già da un paio di giorni, in un’ala molto isolata del complesso ospedaliero, che non viene visitata di frequente. L’infermiere cinquantenne risultava scomparso da diverse ore; non si conosce ancora l’ora del decesso, constatato dal medico legale, giunto insieme agli agenti del commissariato vicino. Sorpresa e stupore tra quanti lo conoscevano: nessuno è riuscito a spiegarsi i motivi di questo gesto estremo.