Suicidio a Fuorigrotta, un uomo si getta dal ponte della metro di piazza Leopardi

Tragedia a Fuorigrotta: un uomo si getta dal ponte della metro di piazza Leopardi

Tragedia a Fuorigrotta: un uomo si è gettato pochi minuti fa dal ponte della metropolitana di piazza Leopardi, seminando il panico tra i viaggiatori in attesa dei treni.

La polizia è immediatamente accorsa sul luogo per effettuare i primi rilievi. L’uomo è morto sul colpo a causa del violento impatto con l’asfalto. Il fatto è accaduto intorno alle 14,50 di oggi pomeriggio. Non ci sono stati problemi per quanto riguarda la circolazione dei treni. L’uomo aveva 54 anni, e risiedeva a Fuorigrotta, pur non essendo originario del quartiere. Attualmente non si conoscono i motivi del gesto. Le nostre telecamere sono sul luogo per raccogliere eventuali testimonianze.

A quanto pare, oltre alle persone che attendevano il treno in banchina, uno degli abitanti dei palazzi che affacciano sui binari della metropolitana avrebbe assistito alla scena e sarebbe stato il primo ad allertare le forze dell’ordine. Ai nostri microfoni la sua testimonianza e la reazione di una parente dell’uomo, presumibilmente la figlia, giunta sul posto per il riconoscimento del corpo insieme a un’altra donna, che si ritiene essere la moglie del suicida.