Una statua in bronzo nella Galleria Umberto per commemorare Salvatore Giordano

In Consiglio comunale arriva la proposta di costruire una statua in bronzo in onore di Salvatore Giordano

La proposta arriva direttamente in Consiglio comunale dai rappresentanti del partito Fratelli d’Italia. Una statua in bronzo da collocare nella Galleria Umberto per ricordare Salvatore Giordano, il ragazzino di Marano morto dopo esser stato investito dal crollo di una parte di cornicione. Il consigliere comunale Vincenzo Moretto è il primo a farsi promotore di tale iniziativa: “La memoria è l’unico modo che abbiamo per dare un valore ad una morte così tragica, all’atto innaturale di un padre che sotterra un figlio, per rendere giustizia a tutte le vittime innocenti di questa città”.

Moretto immagina la statua con il berrettino e gli occhiali che Salvatore era solito portare. Se dovessero mancare i fondi, l’opera verrebbe finanziata dagli stessi consiglieri e dai parlamentari campani. Nel prossimo ordine del giorno si discuterà anche della possibilità di assegnare una medaglia al valore civile dal Presidente della Repubblica a Salvatore, “eroe morto per salvare i suoi piccoli amici”.