Stadio San Paolo, accordo sempre più vicino. De Magistris:”Il Napoli giocherà a Napoli, sono pronto a firmare”

De Magistris pronto a firmare, il Napoli giocherà a Napoli

C’è un certo ottimismo dopo l’incontro di ieri tra il patron del Napoli Aurelio De Laurentiis ed Attilio Auricchio, Capo di Gabinetto del sindaco De Magistris. I due hanno parlato della situazione San Paolo e di una possibilità, a questo punto, remota che la casa del Napoli possa essere non più a Fuorigrotta. Giorni davvero pesanti per le parti, con un De Laurentiis che lancia quasi un ultimatum al sindaco in cui dichiarava il suo abbandono in caso di non soluzione. Queste le parole del sindaco a sventare qualsiasi dubbio: “Il Napoli giocherà a Napoli, io sono pronto a firmare”.

Trattativa quasi conclusa

E’ pertanto solo questione di tempo ed a breve dovrebbe risolversi la questione stadio San Paolo. Una vicenda che si protrae da diverso tempo ed oggi sembra che la sua conclusione sia più che vicina. Dopo l’incontro di ieri tra De Laurentiis ed il Capo Gabinetto Attilio Auricchio, le parti sono sempre più vicine ed a conferma di questa tesi ci sono le dichiarazioni dello stesso sindaco di Napoli De Magistris. Il Napoli quindi finalmente dovrebbe avere una casa tutta sua, con il presidente pronto a far partire i progetti di rinnovamento dell’impianto.