Stabia Teatro Festival: Conferenza Stampa a Castellammare Di Stabia

di Michele Longobardi

 

Oggi 20 settembre, si è tenuta la conferenza stampa di presentazione dello Stabia Teatro Festival. Una kermesse teatrale, e non solo, che avrà luogo nel comune stabiese.

Dal 4 al 27 ottobre 2013 alla Reggia di Quisisana, il teatro verrà ad allietare le giornate degli abitanti di Castellammare Di Stabia, e di tutti coloro che vorranno assistere a questa iniziativa. Alla Reggia di Quisisana lo spettacolo, la danza, la musica, la poesia, daranno vita ad un momento magico e ricco di emozioni, ma allo stesso tempo utile sul piano sociale.

Il teatro come riscatto sociale, recupero e prevenzione, questo è l’obiettivo dell’iniziativa promossa dal Comune di Castellammare Di Stabia, presente, nella persona del sindaco Nicola Cuomo, alla conferenza stampa odierna che ha presentato i punti salienti di un evento unico nella storia della città che ha dato i natali a Raffaele Viviani.

Come detto, non solo spettacolo, ma anche realtà sociale, opportunità di riscatto urbano e turistico. Alla conferenza, al Palazzo Farnese, attualmente adibito a Municipio, nella sala consiliare Falcone-Borsellino, era presente anche Adriana Musella, del coordinamento nazionale antimafia, che ha esposto le sue idee sul ruolo fondamentale dell’arte per combattere le mafie e prevenire ove sia necessario. Il teatro non è solo recitazione, però, è un connubio perfetto tra le arti. Presente, quindi, anche una sezione letteraria coordinata dalla prof. ssa Maria Carmen Matarazzo.

Sono intervenuti anche personalità di spicco della canzone e del teatro stabiese e non.

Nella brochure sono indicati orari, eventi e i protagonisti:

1277180_143337519208586_1489656901_o

Di seguito il comunicato:

viewer

 

 

380124_10200247337614587_1748313270_n

ANIMALITà

cinzia cordella

fiorenza

giovanna d'arco

la musica dei ciechi

lalla esposito

massimo andrei

Pietra Montecorvino-767292

solitudine

stella di mare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *