Spari contro vetrina di un bar: un ferito, indagano i carabinieri

Spari contro vetrina di un bar: rimane ferita gravemente una dipendente di 37 anni. Sulla vicenda, indagano i carabinieri

Spari contro la vetrina di un bar e rimane gravemente ferita una “ragazza immagine” che stava lavorando nel locale. La donna è ora ricoverata in prognosi riservata nell’ospedale Cardarelli di Napoli. E’ successo la scorsa notte a Giugliano in Campania (Napoli), in via San Francesco a Patria.

 

Spari contro vetrina di un bar: la 37enne non sarebbe in pericolo di vita

Intorno alle due un uomo sceso da un’auto, ha estratto una pistola e ha sparato contro la vetrina del bar, verosimilmente a scopo intimidatorio. A farne le spese, però, è stata una “ragazza immagine” di 37 anni, che è stata colpita al seno destro e presenta lesioni anche a un polmone e al fegato. Secondo i sanitari non sarebbe in pericolo di vita malgrado le sue condizioni siano comunque gravi. Sull’accaduto indagano i carabinieri della stazione e del Norm di Giugliano. A terra non sono stati trovati bossoli. (Fonte Ansa)