Spaccio di stupefacenti in circolo di calcio: in manette figlio e nipote di un boss

Spaccio di stupefacenti in un circolo di calcio nel quartiere San Giovanni a Teduccio. Bloccati dai carabinieri figlio e nipote di un noto capoclan

Spacciavano marijuana in un circolo di calcio, nel quartiere San Giovanni a Teduccio di Napoli, ma sono stati scoperti e bloccati dai carabinieri: i due pusher, figlio e nipote di un noto capoclan, sono stati arrestati mentre uno dei due cercava di far sparire nel water 10 dosi di sostanza stupefacente. Si tratta di Antonio Reale, 26 anni, figlio di “‘o cinese”, e del cugino Pasquale Reale, 21 anni, entrambi già noti alle forze dell’ordine.

 

Spaccio di stupefacenti in circolo di calcio: disposti i domiciliari

La scena è stata notata da uno dei carabinieri che si era posizionato per evitare che i due potessero fuggire. Le dieci bustine di droga sono state recuperate e sequestrate. Antonio e Pasquale Reale (avevano addosso, rispettivamente, 65 e 70 euro ritenuti provento della vendita delle dosi) sono ora accusati di detenzione di stupefacenti a fini di spaccio. Per loro sono stati disposti gli arresti domiciliari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *