Sos Partenope: il crowdfunding per tradurre il libro di Schifano sbarca a Castel dell'Ovo

Sos Partenope: il crowdfunding per tradurre il libro di Schifano sbarca a Castel dell’Ovo

La versione originale del volume di Schifano, cittadino onorario di Napoli, è stata pubblicata in Francia nel 2007 da Plon ed è arrivata alla sua quarta edizione, raccontando la città partenopea in 580 pagine, oltre gli errori storici e i pregiudizi.

Dal 7 al 17 aprile presso Castel dell’Ovo si terrà SOS Partenope. 100 artisti per il libro della città.
Una iniziativa nata per sostenere e finanziare il progetto di crowdfunding per la traduzione in italiano del libro di Jean-Noël Schifano Dictionnaire amoureux de Naples (Dizionario appassionato di Napoli).

Ilmondodisuk per il grande libro di Schifano

Il progetto di crowdfunding si chiama #Sospartenope  ed è stato lanciato da Ilmondodisuk, casa editrice e portale web e hanno già risposto circa 100 autori di differenti generazioni, che doneranno una loro opera.
L’obiettivo è quello di finanziare la traduzione in italiano del libro di Jean-Noël Schifano Dictionnaire amoureux de Naples, con il coinvolgimento degli studenti dell’Università Suor Orsola Benincasa per la traduzione, guidati dal professore Alvio Patierno e  quelli del  liceo artistico Palizzi per la grafica e le illustrazioni e la copertina guidati dal professore Peppe Esposito.
La versione originale del volume di Schifano, cittadino onorario di Napoli, è stata pubblicata in Francia nel 2007 da Plon ed è arrivata alla sua quarta edizione, raccontando la città partenopea in 580 pagine,  oltre gli errori storici e i pregiudizi.
Un grande progetto in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura e Turismo del Comune di Napoli.  Dal 7 al 17 aprile si potrà visitare la mostra-evento secondo questi orari: dal lunedì al sabato – dalle 9.00 alle 19.30, domenica dalle 9.00 alle 14.00. Il Vernissage d’apertura sarà venerdì 7 aprile dalle 17.30 alle 19.30