Sorrento, vince centomila euro al "Dadomatto"

Sorrento, vince centomila euro al “Dadomatto”

Sorrento, vince centomila euro al “Dadomatto”. Pasqua fortunata per la persona che, con soli due euro di giocata, si porta a casa centomila euro.

Sorrento, vince centomila euro al “Dadomatto” – Pasqua fortunata grazie a un “DadoMatto”, una delle tante varianti dei tanti giochi simili al classico Gratta e Vinci. Il tagliando fortunato, che costa due euro e che ha generato una vincita di centomila, è stato acquistato, tornando a casa, da Marino2, l’edicola-ricevitoria di via degli Aranci.

Un’edicola fortunata

Ma non è la prima volta che Marino2 fa vincere cifre importanti: tre mesi fa un altro fortunato acquirente di Gratta e Vinci, spendendo cinque euro per un biglietto del “Miliardario”, aveva vinto altri centomila euro. E’ già scattata la caccia al vincitore: sorrentino o turista? Come sempre succede in questi casi, la gente cerca di scoprire chi è il fortunato, soprattutto quando questi cerca in tutti i modi di mantenere l’anonimato e di non far sapere la notizia…

In tempi di crisi, l’ultima speranza è il”Gratta e vinci?”

Se il lavoro manca o fa guadagnare poco, per tanti, troppi italiani, l’unica speranza di incrementare le entrate è partecipare alle tante lotterie organizzate dallo Stato. Ma, in questo modo, non fanno altro che continuare a indebitarsi o a sperperare soldi inutilmente. Per una persona che vince e che fa notizia sui giornali, centinaia di migliaia non vincono nulla e non fanno altro che regalare soldi allo Stato.