Solidarietà a Napoli con pizza fritta e spumante campano per Scarp de’ tenis

L’Enoteca Scagliola di Nicola Scagliola insieme al maestro Gino Sorbillo organizza Pizza Fritta e Bollicine – serata di solidarietà per il Scarp de’ tenis

La pizza fritta di Zia Esterina e lo spumante campano si incontrano al centro storico di Napoli: tre simboli fra i più conosciuti al mondo in una serata speciale per Scarp de’ tenis, lo street magazine più diffuso in Italia. L’Enoteca Scagliola di Nicola Scagliola insieme al maestro pizzaiolo Gino Sorbillo organizza Pizza Fritta e Bollicine – serata di solidarietà per il Scarp de’ tenis giornale di strada scritto e venduto da persone senza dimora ad alto rischio di emarginazione.

 

Solidarietà a Napoli in una serata speciale per Scarp de’ tenis

La serata si terrà lunedì 2 luglio, dalle 21, all’ Enoteca Scagliola caratteristica e fornita bottiglieria del centro storico, gestita da Nicola Scagliola. In degustazione le pizze fritte di Zia Esterina preparate e donate dal maestro pizzaiolo Gino Sorbillo in abbinamento agli spumanti donati dall’azienda vitivinicola Don Andrea, storico produttore campano di vini di alta qualità. Il ricavato della serata sarà devoluto al progetto sociale Scarp de’ tenis che sostiene percorsi di emancipazione e autonomia di persone con forte disagio sociale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *