Soccavo: strage di randagi

Cani avvelenati con polpette di carne

Polpette avvelenate per allontanare  randagi. I Verdi lanciano l’allarme contro i criminali

di Redazione

Nel quartiere Soccavo, al di sotto del ponte della cumana, sono state ritrovate delle polpette di carne avvelenata, di colore rosa, che stanno facendo strage di cani randagi. La segnalazione alle autorità è giunta dagli animalisti che hanno espresso il loro sdegno verso atti simili: “Abbiamo allertato il quartiere e le autorità sanitarie per impedire che altri cani muoiano in modo atroce”.

Probabilmente l’atto è stato compiuto da chi non gradiva la presenza degli animali nel quartiere. Vicini a questa vicenda anche i “Verdi” che hanno allertato tutti gli abitanti del quartiere e o soprattutto le autorità sanitarie, per impedire che altri animali innocenti muoiano atrocemente.

23 febbraio 2014