Le “multe morali” dei cittadini di Soccavo contro l’inciviltà

Nel quartiere di Soccavo arrivano le multe morali, un ammonimento all’inciviltà degli automobilisti che parcheggiano la propria vettura in modo sconsiderato

Nel quartiere di Soccavo arrivano le multe morali, un ammonimento all’inciviltà degli automobilisti che parcheggiano la propria vettura in modo sconsiderato

Alcuni cittadini del quartiere di Soccavo, organizzatosi nel gruppo Facebook “Quelli di Via Epomeo”, hanno dato vita ad una lodevole iniziativa, quella delle “multe morali”, un ammonimento all’inciviltà degli automobilisti che parcheggiano la propria vettura in modo sconsiderato ed improprio portando disagio e pericolo tra i pedoni. Il progetto ideato da “Quelli di Via Epomeo”, realizzato in collaborazione con la tipografia “Real Print”, e patrocinato dall’assessorato alla cultura e al turismo del Comune di Napoli, è un invito alla civiltà, al rispetto delle regole per gli automobilisti.

 

Francesco Emilio Borrelli: “la multa morale è un ammonimento”

La multa morale è un ammonimento per tutti quegli automobilisti che sostano in doppia fila, sulle strisce e sulle discese pedonali, sul marciapiede o in un’area dedicata alle persone invalide. È un’iniziativa lodevole – dichiara il Consigliere Regionale del Sole che Ride Francesco Emilio Borrelli che mette gli incivili di fronte alla loro coscienza. Credo che cose come queste diano senso e speranza alle nostre battaglie contro l’inciviltà e l’illegalità, per questo esporteremo con Gianni Simioli della Radiazza questa iniziativa in ogni comune della Campania”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *