De Magistris: "Napoli non è come Roma o Milano. Punta a una mobilità completamente alternativa"

Smog, de Magistris: “Napoli non è come Roma o Milano. Punta a una mobilità completamente alternativa”

Le dichiarazioni del primo cittadino partenopeo, Luigi de Magistris, sul tema smog: “Già messi in campo investimenti. Ci aspettiamo risorse dalla Regione”

“Napoli non è nella situazione di Milano o Roma, nonostante sia una città più piccola e con una concentrazione di abitanti più alta. abbiamo già messo in campo azioni importanti per ridurre il tasso di inquinamento”. Lo ha dichiarato il primo cittadino partenopeo Luigi de Magistris, sul tema smog.

 

De Magistris sulla questione smog: “Per consolidare sforzi ci auguriamo arrivino risorse da Regione”

“Su sollecitazione del vicesindaco – ha spiegato – abbiamo ottenuto un’ordinanza dall’Autorità portuale per l’eliminazione di combustibili particolarmente pericolosi sprigionati da alcune navi. Napoli si considera una città che punta a una mobilità completamente alternativa rispetto alle auto private, sono stati già messi in campo investimenti in direzione della riduzione dello smog e continueremo nei prossimi mesi”.

Per il numero uno di Palazzo San Giacomo: “Per poter consolidare gli sforzi ci auguriamo possano finalmente arrivare risorse economiche dalla Regione che da tanto attendiamo, che consentiranno di poter utilizzare autobus nuovi che, accompagnati da una campagna di comunicazione, permetteranno di ridurre ulteriormente le auto private. Intanto – ha concluso de Magistris – come programmato da tempo- alla fine del 2016 sono previsti i nuovi treni della metropolitana Linea 1 più lunghi e funzionali. Continueremo dunque sulla mobilità sostenibile nei prossimi mesi, con incentivo al trasporto pubblico e alla mobilità alternativa”.