Slovan – Napoli, parla l’allenatore Straka: “Per noi solo un momento sfavorevole, possiamo sorprendere il Napoli”

Il tecnico ceco si difende dalle accuse per il periodo di crisi e promette battaglia agli azzurri

Se Benitez è al centro di un grande dibattito a Napoli, l’allenatore dello Slovan Straka non può dirsi più  tranquillo. La pesante sconfitta contro lo Young Boys ed  i risultati pessimi in campionato lo obbligano a dare una svolta già contro il Napoli, con ogni probabilità l’avversario più temibile.

Un momento sfavorevole

Per  il tecnico ceco si tratta di una flessione momentanea: “io direi che la situazione è stata sfavorevole per noi. Per tutti i giocatori sarà un grande onore giocare per questa squadra. C’è  che gli rimprovera poca versatilità ed  un piglio eccessivamente duro: “sto analizzando la situazione, per quanto riguarda le motivazioni contro il Napoli non c’è carica più grande che affrontare la partita  stessa. Dobbiamo capire che nel calcio ci sono anche difficoltà e imparare a restare uniti.”

Il ritorno del campione

Marek Hamsik torna a casa, nella Bratislava che lo ha lanciato come calciatore: “se devo parlare della persona di Hamsik, è eccezionale, diventare  il capitano del Napoli è un grande successo, il fatto che Marek torni qui è per noi una gioia enorme. L’ho visto giocare da giovane, per noi è importante soprattutto per i più piccoli, potrebbe servire da esempio per  i ragazzi su quello che si può raggiungere giocando al calcio.”

Studiare l’avversario

Straka non ha dubbi: “sappiamo che il Napoli ha una grande difesa e delle importanti  individualità come Mertens, Callejon o lo stesso Hamsik, ma siamo  determinati a fare una sorpresa al Napoli. Sicuramente non possiamo paragonare la delusione che abbiamo subito per l’eliminazione dai preliminare di Champions con quella del Napoli, noi siamo già contenti di giocare l’Europa League.  Sarà comunque una festa giocare anche se nello stadio degli acerrimi rivali dell’Inter Bratislava, l’assenza di Vittek ci penalizza però possiamo far bene lo stesso.”