Slitta l’apertura del parco giochi Edenlandia di Fuorigrotta

Dovrà rimanere ancora chiuso il parco giochi di Fuorigrotta. L’apertura dell’Edenlandia è slittata comunicano dalla direzione.

La sua apertura era prevista per gli inizi di aprile, ma in questi giorni la direzione del parco giochi ha emesso una nota dove spiega che la data di apertura dovrà essere posticipata. L’amministratore delegato di New Edenlandia, Ciro Cangiano, spiega: “Non possiamo cancellare anni di abusi con un colpo di spugna e quindi è stato necessario rivedere il piano degli abbattimenti, con altri manufatti abusivi che dovranno essere demoliti. Non è colpa della Soprintendenza”.

Edenlandia resta chiusa

“Con gli Enti come Comune di Napoli, e Soprintendenza, stiamo lavorando con affiatamento e spirito di collaborazione, per una celere riapertura del parco, nel rispetto della legge, e dei regolamenti in materia”, rivela ancora Ciro Cangiano. “Purtroppo – continua – non possiamo cancellare anni di abusi con un colpo di spugna, e quindi è stato necessario rivedere il piano degli abbattimenti, con altri manufatti abusivi che dovranno essere demoliti, al fine di proseguire l’iter procedurale che porterà all’apertura del Parco”. “Il nostro obiettivo – conclude amministratore delegato di New Edenlandia – resta quello di consegnare, quanto prima, l’Edenlandia ai cittadini napoletani, e possiamo farlo solo attraverso una forte sinergia tra noi e gli Enti pubblici che hanno a cuore questo ambizioso progetto”.