Sky Arte Festival di Napoli si trasforma in un documentario

Un canale televisivo che si trasforma in centro di aggregazione e promozione culturale in Italia è senza dubbio un’esperienza unica. Lo sta facendo Sky Arte, che a Napoli dal 5 al 7 maggio di quest’anno ha dato vita ad una bellissima tre giorni di incontri, mostre, proiezioni e concerti per celebrare tutte le espressioni artistiche declinando il tema della “rigenerazione“. Rigenerazione che dalla città dovrebbe invadere il paese.

 

Sky Arte Festival racconta Napoli

Da questa iniziativa – grazie anche al contributo dei ragazzi di Sky Academy – è nato un documentario altrettanto stimolante, SKY ARTE FESTIVAL, che andrà in onda sabato 1 luglio alle 21.15. Si tratta appunto di una produzione originale in prima visione tv, per raccontare la Napoli macchina della festa di Mimmo Paladino, la Napoli oscura, distruttiva di Mimmo Borrelli che mette in scena l’Apocalisse nella basilica della Catacombe di San Gennaro, la Napoli nei volti dei suoi abitanti distesa come un lenzuolo bianco sul Lungomare con l’opera dello street artist francese J-R.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *