Un largo intitolato a Simonetta Lamberti, vittima innocente di camorra

Napoli ricorda Simonetta Lamberti, vittima innocente della camorra, nel giorno di quello che sarebbe stato il suo 48esimo compleanno, intitolandole un largo

Napoli ricorda Simonetta Lamberti, vittima innocente di camorra, nel giorno in cui avrebbe compiuto 48 anni. Presente allo scoprimento della targa anche il sindaco Luigi de Magistris.

La città di Napoli ricorda Simonetta Lamberti, vittima innocente della camorra, nel giorno di quello che sarebbe stato il suo 48esimo compleanno, intitolandole un largo nei pressi di piazza Bovio. Lo scoprimento della targa si è svolto alla presenza del sindaco Luigi de Magistris, della mamma di Simonetta, Angela Procaccini, della sorella Serena, dello zio Giuseppe Procaccini, dell’assessore alla Toponomastica, Alessandra Clemente, del sindaco di Cava dei Tirreni, Vincenzo Servalli, e del presidente della II Municipalità di Napoli, Francesco Chirico. In sua memoria anche un ulivo donato dalla Coldiretti Napoli e da Aprol Campania.

 

Napoli ricorda Simonetta Lamberti, de Magistris: “Il nostro impegno alla lotta contro le mafie”

simonetta lamberti
Un largo intitolato a Simonetta Lamberti, vittima innocente di camorra

L’agguato camorristico in cui perse la vita Simonetta – ha affermato il sindaco de Magistris – fu davvero crudele. Il nostro impegno maggiore deve essere rivolto alla lotta contro mafie e corruzione perché uniti possiamo sconfiggerle anche avendo ad esempio Angela, la mamma di Simonetta, che ha trasformato un dolore immenso in impegno civile per la vita e per i giovani”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *