Sigarette di contrabbando: fermati due camionisti con 300 stecche

Fermati due camionisti con 300 casse piene zeppe di stecche di sigarette di note marche ma senza il sigillo dei Monopoli di Stato

Due camionisti di origini ungheresi, di 48 e 22 anni, incensurati, sono stati fermati e controllati dai carabinieri della stazione Borgoloreto di Napoli con i colleghi della compagnia di Palestrina nell’area di servizio “Prenestina ovest” nel territorio di Gallicano (Roma).

 

Sigarette di contrabbando: trovati 3 mila chili di pacchetti

Erano a bordo di un autoarticolato con targa ungherese che a breve avrebbe ripreso la marcia in direzione nord-sud. Perquisendo il rimorchio del tir i militari hanno scoperto 300 casse piene zeppe di stecche di sigarette di note marche ma senza il sigillo dei Monopoli di Stato: 3mila chili di pacchetti del valore stimato di circa 600mila euro. Sotto sequestro sono finiti le stecche e l’intero tir. Gli arrestati sono stati condotti al carcere di Rebibbia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *