Si scioglie a metà il sangue di San Gennaro. Papa Francesco è il primo

Si scioglie a metà il sangue di San Gennaro

Si scioglie a metà il sangue di San Gennaro. Papa Francesco è il primo papa che ci riesce. Il cardinale Sepe da’ l’annuncio nel Duomo

La prima volta nella storia

Il “prodigio” dello scioglimento del sangue di San Gennaro, solitamente avviene solo per la sua festa il 19 settembre, il sabato precedente la prima domenica di maggio e il 16 dicembre. Il sangue si è sciolto per metà. Il cardinale Sepe ha dato l’annuncio, dopo che il papa aveva preso la teca nelle sue mani.
Papa Francesco, tra la moltitudine in festa, aveva fatto il suo ingresso nella cattedrale di Napoli alle 15. Sull’altare era stato subito esposto il reliquiario contenente il sangue di San Gennaro. Il Papa ha poi benedetto la folla maneggiando il reliquiario. Entusiasmo e commozione tra le migliaia di fedeli.
In cattedrale ad accogliere Francesco erano presenti 66 suore di clausura. «Le ho lasciate uscire per incontrarla» ha spiegato l’arcivescovo di Napoli. Le suore hanno fatto grandi feste al papa, circondandolo letteralmente in maniera gioiosa.