Si rifiuta di far salire sul bus senza mascherina, autista ridotto in fin di vita

L’aggressione è stata talmente violenta che l’uomo sarebbe in stato di morte cerebrale

L’aggressione è stata talmente violenta che l’uomo sarebbe in stato di morte cerebrale

Un episodio gravissimo è avvenuto a Bayonne, nell’ovest della Francia, dove l’autista di un autobus è stato aggredito domenica sera da un gruppo di persone alle quali aveva rifiutato l’ingresso sul mezzo perché prive di mascherina. L’aggressione è stata talmente violenta che l’uomo, secondo quanto si apprende da fonti della polizia, è in stato di morte cerebrale.

Una persona è stata fermata, mentre gli altri aggressori sono in fuga. Ieri i colleghi della vittima dell’intera regione attorno a Bayonne sono entrati in sciopero, comportando il blocco di 9 linee.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *