Si fingono carabinieri e rapinano automobilista a Pompei

Si fingono carabinieri e rapinano un automobilista. Il fatto è avvenuto a Pompei, dove i militari dell’Arma arrestano i due malviventi

Si fingono carabinieri e rapinano un automobilista: è successo a Pompei (Napoli), dove i militari dell’Arma, quelli veri, arrestano i due malviventi. Si tratta di Luigi Basco, 38 anni e Mario Guida, 26 anni, entrambi residenti a Boscoreale e già noti alle forze dell’ordine. Il ‘colpo’ l’hanno messo a segno la scorsa notte, in via Diomede di Pompei: fingendo di essere carabinieri in borghese hanno bloccato un passante, un 41enne di Boscotrecase, che, a bordo della sua vettura, stava rincasando dopo il lavoro.

 

Si fingono carabinieri per una rapina: due uomini in manette

I due gli facendogli credere di essere armati, gli hanno rapinato un borsello contenente telefonino ed effetti personali. Basco e Guida sono stati subito individuati e bloccati, a bordo di una Panda. Guida aveva nascosto il bancomat della vittima nella cover del suo telefonino. I due arrestati sono stati chiusi nel carcere napoletano di Poggioreale con l’accusa di rapina in concorso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *