Sgominata banda dei furti in bar e distributori di benzina: 9 arresti

Furto di merci e effrazione di slot machine: arrestate 9 persone per furti in bar e distributori di benzina. Sequestrato un bottino di 60mila euro

Rubavano merci e scassinavano slot machine: incastrata la banda dei furti in bar e distributori di benzina che in meno di un mese hanno messo a segno vari colpi nelle province di Napoli, Salerno e Avellino. I furti commessi sono stati tutti a danno di bar e distributori di benzina. Il bottino raccolto dai ladri e sequestrato dai carabinieri ammonta a 60mila euro.

9 furti in bar e distributori di benzina per un bottino di 60mila euro

L’ordinanza è stata eseguita dai carabinieri di Torre del Greco, che hanno arrestato i responsabili questa mattina in base a un provvedimento emesso dal gip di Napoli su richiesta della settima sezione della procura della Repubblica locale, sgominando la banda di ladri. In manette sono finite 9 persone, tutte accusate di furto aggravato in concorso.

La banda sgominata dopo un mese: colpi messi a segno in tutta la Campania

I nove indagati sono ritenuti responsabili di ben 9 furti in altrettanti bar e distributori . Dei nove fermati, 4 sono finiti direttamente in carcere, uno si trova agli arresti domiciliari, mentre per gli altri quattro è stato disposto l’obbligo di presentazione presso la polizia giudiziaria.

Guarda anche: Furto al Vomero: ladra ruba sotto gli occhi di tutti al ristorante