Campo Rom di via Galileo Ferraris, partito lo sgombero

Sgomberato campo Rom di via Galileo Ferraris

Il campo Rom di via Galileo Ferraris è il terzo sgomberato nel mese di luglio a Napoli. Nella struttura abusiva 140 baracche prive di fogne ed acqua

Il campo Rom di via Galileo Ferraris, a Napoli, è stato sgomberato dalla Polizia Municipale su disposizione della Procura. 53 occupanti, tra i quali 18 minori, sono stati trasferiti nella struttura di accoglienza “Deledda”, a Soccavo. Gli altri, per un totale di circa 350, hanno trovato autonomamente altra sistemazione. Nel campo allestito abusivamente, c’erano 140 baracche prive di fogne ed acqua.

 

Il campo Rom di via Galileo Ferraris è il terzo sgomberato nel mese di luglio a Napoli

La Polizia Municipale ha trovato 2 furgoni rubati, 2 auto con falsa intestazione, 4 carcasse di veicoli e 5 auto prive di contrassegno assicurativo. È il terzo sgombero di campi Rom disposto dalla Procura di Napoli, sezione reati ambientali, diretta dal Procuratore aggiunto Nunzio Fragliasso, dopo quelli eseguiti il 6 luglio ed il 10 luglio in via Pallucci ed in via Pacioli.