Vietati fiori freschi nei cimiteri

Servizi cimiteriali, importanti novità dal Comune di Napoli

La Giunta Comunale approva una delibera sui servizi cimiteriali. L’assessore Fucito: “Volontà di normare una materia difficile”

Arrivano grandi novità in merito ai servizi cimiteriali, dal Comune di Napoli. La Giunta ha, infatti, approvato una nuova e importante delibera che fornisce indirizzi in materia di gestione dei servizi mortuari, modificando, così, conseguentemente, il regolamento di polizia mortuaria e dei servizi funebri e cimiteriali.

 

Approvata un’importante delibera in merito ai servizi cimiteriali. Le parole dell’Assessore Fucito

“L’Amministrazione, tramite l’indizione di apposita gara, – ha dichiarato l’assessore comunale al Patrimonio, con delega ai cimiteri, Alessandro Fucitoindividuerà ditte specializzate che agiranno in nome e per conto del Comune di Napoli, fornendo, in un momento di particolare difficoltà dei cittadini, servizi di inumazione, tumulazione, esumazione ed estumulazione da effettuare in tutte le aree e strutture che siano esse gestite dal Comune o da soggetti privati (Arciconfraternite, Associazioni ed Enti), con un elevato standard di qualità, a prezzi calmierati imposti dall’amministrazione. La richiesta di tali servizi ed il relativo pagamento del corrispettivo dovranno essere effettuati, inoltre, esclusivamente negli uffici comunali o con modalità che saranno definite dall’Amministrazione. Continua, in tal modo, l’azione legalizzatrice dell’Amministrazione cittadina nel perseguimento della volontà di normare, con paletti molto stretti e definiti, una materia ‘difficile’ anche da questo punto di vista”.