Serie B: Juve Stabia-Brescia 1-2

di Michele Longobardi

 

Una mezza rovesciata di Caracciolo manda in cielo il Brescia e strappa le ali delle Vespe.

Quattro vittorie consecutive, il Brescia è in rampa di lancio e vola a quota 29 punti in classifica. La Juve Stabia rimane inchiodata a 9 punti, ormai la situazione dei gialloblù appare senza speranza.

Al Romeo Menti di Castellammare Di Stabia, il Brescia di Bergodi vince 2-1 nonostante l’inferiorità numerica a causa dell’espulsione di Paci al 24′. La difesa bresciana soffre molto Ali Sowe che si procura un rigore. Di Carmine va sul dischetto, ma Cragno respinge il penalty.

Nei minuti finali del primo tempo Benali porta in vantaggio il Brescia con un destro da fuori area, nel recupero c’è l’immediato pareggio della Juve Stabia proprio con Di Carmine. Nel secondo tempo il Brescia amministra bene il match cercando di pungere e di non farsi pungere.

La difesa regge bene e poi arriva il colpo che schiaccia le Vespe. Sul cross di Zambelli, Caracciolo interviene in mezza rovesciata e sigla l’1-2. Sotto il diluvio di Castellammare, prende molta più acqua la barca di Fulvio Pea.

 

26 dicembre 2013

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *