Serie B: Juve Stabia-Bari 1-1

di Michele Longobardi

 

Una papera di Calderoni toglie la gioia della vittoria alla squadra stabiese.

E’ proprio una stagione con poche luci e pochissime gioie quella della Juve Stabia. Una vittoria meritata sfuma a causa di una papera del portiere Calderoni.

Il gol lampo di Baraye, dopo soli 2 minuti, su assist di Sowe che scappa a Samnick, è il preludio ad una prestazione di buonissima fattura, sicuramente migliore di tante altre uscite della squadra di Castellammare.

Nel primo tempo il Bari ha difficoltà a fare gioco, il centrocampo della Juve Stabia ha il controllo della partita. Ai baresi è concesso solo uno sterile possesso palla, solo Defendi e Galano provano qualche offensiva pericolosa.

Nel secondo tempo il Bari insiste maggiormente e trova il pareggio con Marotta al 27′. La complicità di Calderoni è palese. La Juve Stabia rischia anche di soccombere con una bordata di Romizi, ma Calderoni respinge. Il Bari finisce la partita in attacco, ma il risultato non cambia. Un’1-1 che sa di occasione mancata per le Vespe.

 

7 dicembre 2013

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *