serial killer

Serial killer polacco terrorizza l’Europa, forse ha ucciso in sei paesi diversi

Potrebbe essere il primo serial killer nella storia ad aver ucciso in paesi differenti. Dariusz Pawel Katwica avrebbe agito in sei nazioni europee.

Si chiama Dariusz Pawel Kotwica, polacco di 29 anni e di professione “Serial Killer”, il primo ad aver ucciso oltre i confini del proprio stato, forse in sei paesi diversi. Il giovane è stato arrestato in Austria dove ha confessato di essere l’assassino di una coppia di anziani, a cui a tolto la vita a bastonate e calci, scrivendo poi sul corpo della vittima “tantum ergo”, usando come inchiostro il sangue. Ha inoltre confessato di aver provato piacere a torturarli.

Serial Killer Kotwica: “Le voci mi hanno detto di farlo”

Agli inquirenti, secondo quanto riportato dal Daily Mail, avrebbe detto: “Me lo hanno detto le voi voci”. Ha poi confessato l’uccisione di un altro anziano in Svezia, crimine avvenuto pochi mesi prima. Ora la polizia sospetta dunque che il giovane avrebbe agito in più paesi e con la sua cattura e confessione, si potranno risolvere alcuni casi rimasti senza colpevole in Olanda, Repubblica Ceca, Regno Unito e Germania. Sono stati prelevati anche campioni di DNA, che se risulteranno positive confermerebbero che ci troviamo di fronte ad un serial killer unico nel suo genere, fino ad oggi mai nessun omicida seriale aveva agito in altri stati.