Sequestrato nel Casertano Bed and Breakfast abusivo

Bed and breakfast abusivo sequestrato nel Casertano. La proprietaria è stata denunciata per violazione della normativa in materia edilizia

Un “bed and breakfast” completamente abusivo e totalmente sconosciuto al Fisco è stato scoperto e sequestrato dalla Guardia di Finanza a Falciano del Massico, nel Casertano. La proprietaria è stata denunciata alla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere per violazione della normativa in materia edilizia ed è stata inoltre segnalata al Comune di Falciano Del Massico per le sanzioni amministrative previste dalla legge regionale che disciplina le strutture ricettive extra-alberghiere.

 

Bed and Breakfast abusivo: denunciata proprietaria

I finanzieri della Compagnia di Mondragone hanno iniziato la loro attività di indagine dalla consultazione di alcuni siti web, da cui emergeva che la struttura ricettiva offriva la disponibilità di camere a prezzi molto convenienti al pubblico; hanno poi effettuato un accesso presso l’immobile, insieme ai funzionari dell’ASL, anche al fine di valutare gli aspetti igienico-sanitari, rilevando numerose violazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *