Sequestrati oltre trecento chilogrammi di sigarette di contrabbando

Oltre trecento chilogrammi quintali di sigarette di contrabbando sono state sequestrate nel Napoletano dalla Guardia di Finanza.

Oltre trecento chilogrammi quintali di sigarette di contrabbando sono state sequestrate nel Napoletano dalla Guardia di Finanza. Sono state le Fiamme gialle del gruppo di Pozzuoli ad individuare il deposito della merce: sigarette estere di varie marche – Regina, Rothmans, Mark 1 – tutte prive del contrassegno di stato e presumibilmente destinate alla vendita locale.

 

Sigarette di contrabbando sequestrate nel Napoletano: due arresti

In particolare le indagini dei finanzieri sono scattate dopo che, nel corso di un controllo del territorio, hanno notato un’auto che procedeva a forte velocità. Hanno deciso di inseguirla, a Melito di Napoli, e hanno così scoperto il locale dove erano depositate numerose scatole gestite da un altro uomo. I due, risultati fratelli, originari di Melito di Napoli, sono stati arrestati e le sigarette sequestrate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *