Sequestrata e violentata per quattro giorni, liberata una 17enne nel Napoletano

Rapita, sequestrata e violentata per quattro giorni per costringerla a prostituirsi. E’ accaduto a Villaricca a una 17enne albanese

Rapita, sequestrata e violentata per quattro giorni per costringerla a prostituirsi. E’ accaduto a Villaricca (Napoli) dove una 17enne albanese è stata tratta in salvo dai carabinieri.

 

La 17enne albanese sequestrata e violentata per quattro giorni da un connazionale per costringerla a prostituirsi

L’incubo per la minorenne inizia il 21 dicembre. La 17enne, che era in Italia da poche settimane, ospite di parenti, va a fare una passeggiata e viene rapita. Il suo aguzzino, connazionale, prova a far credere che la ragazza stava bene e che voleva il passaporto ma le indagini lo hanno incastrato.