“Senso Viviani”, a Napoli tra musica e poesia

Al via a Napoli gli appuntamenti dedicati al commediografo, attore, poeta e regista Raffaele Viviani nell’ambito di Senso Viviani

Al via a Napoli gli appuntamenti dedicati al commediografo, attore, poeta e regista Raffaele Viviani nell’ambito di Senso Viviani

Partono a NAPOLI gli appuntamenti di poesia e musica dedicati a Raffaele Viviani, a settanta anni dalla morte del grande commediografo, attore, poeta e regista, nell’ambito di “Senso VIVIANI”. Ideato da Gianni Valentino e promosso da Scabec, il progetto è ospitato nell’Ipogeo del Complesso museale Santa Maria delle Anime del Purgatorio ad Arco (via dei Tribunali), dove fino all’11 ottobre è aperta al pubblico la mostra “Senso VIVIANI” con una istallazione fotografica a cura di Luciano Ferrara e dell’associazione Noos.

Il 26 agosto alle 12,30 si terrà il primo reading di Valentino. Il 27 agosto alle 12,15 esibizione della musicista e attrice Dolores Melodia, in voce e fisarmonica, e di Ciro Riccardi alla tromba. Le matineé artistiche di “Senso Viviani” proseguiranno con Valentino, voce recitante, e Alfredo Cesarano, strumenti a corde, il 5 e il 19 settembre e il 3 e l’11 ottobre. Reading solisti di Valentino si terranno il 6 e il 20 settembre e il 2 ottobre. Due i concerti in Ipogeo: Mauro Gioia (canto) e Gianluca Rovinello (arpa) il 9 settembre, e con Peppe Lanzetta (voce recitante e canto) e Giglio (fischio, canto e chitarra), il 9 ottobre. Il biglietto d’ingresso è di 6 euro e permette di accedere al Complesso museale, visitare la mostra e partecipare agli spettacoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *