hashish

Sempre più bambini positivi all’hashish, la denuncia arriva dai medici del Santobono

L’ultimo caso risale al 31 marzo, dove un undicenne è stato ricoverato con un sospetto di crisi psicotica, per poi scoprire la triste verità dell’hashish.

La notizia che arriva dai medici del Santobono è decisamente scioccante. Negli ultimi mesi sempre più bambini, ricoverati nel nosocomio, sono risultati positivi a a test tossicologici. L’ultimo caso in ordine di tempo risale a giovedì, un ragazzino di appena 11 anni, arrivato al pronto soccorso in preda ad allucinazioni. Al principio, sia gli insegnanti che hanno avvisato la famiglia del ragazzo, sia i medici, aveva pensato si trattasse di una crisi psicotica, ma poi…

Positivo all’hashish

Una giovane pediatra ha suggerito di effettuare un Tox see, test tossicologico che viene impiegato dalle forze dell’ordine, e l’undicenne è risultato essere positivo all’hashish. Purtroppo il mercato di molti spacciatori si è allargato anche alle scuole medie, ed inoltre il pericolo droghe è anche online, dove è possibile fare acquisti online di sostanze pericolose, e sappiamo che i ragazzini con la rete ci sanno fare.