Selvaggia Lucarelli e il caso Giletti: "Per de Magistris il pensiero di Giletti è meno libero di quello di Erri De Luca"

Selvaggia Lucarelli e il caso Giletti: “Per de Magistris il pensiero di Giletti è meno libero di quello di Erri De Luca”

Selvaggia Lucarelli scrive ancora in merito al caso Giletti sul suo profilo facebook e, questa volta, si rivolge al sindaco di Napoli Luigi de Magistris

Selvaggia Lucarelli prosegue nel sostenere Massimo Giletti e, questa volta, attacca il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, e tutta la giunta del comune di Napoli che ha deciso di querelare per diffamazione Massimo Giletti e la trasmissione di Rai UNO “L’Arena”.

 

Il post di Selvaggia Lucarelli diretto al sindaco di Napoli

La Lucarelli si schiera, anche questa volta, in difesa di Giletti e delle sue parole nel corso della trasmissione in onda su Rai Uno pubblicando sul suo profilo ufficiale facebook un post diretto proprio al sindaco di Napoli, Luigi de Magistris.

“Apprendo ora che De Magistris querelerà Giletti con richiesta di risarcimento milionario per aver detto “”Voi iniziate a far andare avanti la vostra città che è indecorosa in certi punti. Se lei esce dalla centrale della stazione uno trova immondizia in tutti i vicoli”.
Ricordo che De Magistris è quello che aveva difeso a spada tratta Erri De Luca dicendo: “Non si processa la cultura, non si arresta il pensiero libero”. E poi, dopo l’assoluzione: “Felice per Erri, napoletano coraggioso”.
A quanto pare, il pensiero di Giletti è un po’ meno libero”.