Scoperto un giro di abbonamenti del bus falsi

Scoperto un giro di abbonamenti del bus falsi

Un giro di abbonamenti del bus falsi a Napoli, per viaggiare su tutti i mezzi di trasporto pubblico apparentemente in regola, ma spendendo molto meno.

A Napoli è boom di abbonamenti del bus falsi.

La notizia arriva dal Mattino. 

Abbonamenti del bus falsi: nel mirino quelli mensili

Si è scoperto un giro di abbonamenti del bus falsi a Napoli, per viaggiare su tutti i mezzi di trasporto pubblico apparentemente in regola, ma spendendo molto meno.

Sulla vicenda stanno indagando gli agenti della Guardia di Finanza, affiancati da una task-force composta dai controllori di Unico Campania e Anm.

L’abbonamento più falsificato è in particolare l’abbonamento mensile del Tic Urbano Napoli del Consorzio UnicoCampania. Un abbonamento il cui costo si aggira solitamente intorno ai 40 euro.

Le differenze tra un abbonamento falso e quello vero sono quasi impercettibili. Si tratta in prevalenza dell’uso di colori poco più chiari, una diversa sfumatura dello sfondo nella parte alta, una peggiore qualità delle definizione del logo della Regione Campania.