Scippa una turista ma perde lo smartphone: arrestato

Un ladro maldestro tenta uno scippo ai danni di una turista ma perde il suo stesso smartphone e viene arrestato

Alessandro Annunziata, un pregiudicato di 29 anni, è stato ieri mattina l’autore di un maldestro scippo ai danni di una turista tedesca a cui voleva rubare la fotocamera digitale. Il ladro, nel tentativo, ha perso il suo stesso smartphone mentre correva via come un fulmine dalla vittima che ha recuperato il cellulare di quest’ultimo e l’ha consegnato alle forze dell’ordine per l’identificazione. La perdita del cellulare gli è costata il carcere infatti il ladro è stato fermato dalla polizia poco dopo il furto.

Il furto e l’identificazione del ladro

La giovane turista tedesca portava la sua fotocamera al collo finché il pregiudicato non gliel’ha strappata con violenza facendola cadere per poi fuggire con un motorino guidato da un complice che la polizia sta ancora tentando di identificare. Gli agenti del Commissariato di Polizia “Dante” sono riusciti a risalire al ladro controllando le chiamate d’entrata e d’uscita del suo smartphone e l’hanno arrestato poco dopo. Alessandro Annunziata è stato riconosciuto dalla vittima e ha ammesso il furto, ma si rifiuta di fare il nome del complice che consentirebbe il recupero della refurtiva.