'Sciampagna': lo champagne napoletano con acqua di mare

‘Sciampagna’: lo champagne napoletano con acqua di mare

‘Sciampagna’ è la nuova invenzione del pizzaiolo Gino Sorbillo, uno champagne napoletano fatto con acqua di mare.

Gino Sorbillo torna a stupirci portando in tavola una sua nuova invenzione, questa volta non da mangiare ma da bere, “Sciampagna“. L’idea è stata realizzata in collaborazione con Santacosta Vini della famiglia Pagano di Torrecuso (Benevento). Sciampagna non è altro che uno champagne Made in Naples con acqua di mare. “Uno ‘champagne’ partenopeo-sannita con acqua di mare ad uso alimentare, o, meglio, la “Sciampagna con acqua di mare” per onorare una canzone napoletana (Spusarizio ‘e Marenaro) e per proseguire sulla strada dell’innovazione” riporta Ansa. Per realizzare Sciampagna si utilizzano lieviti naturali e acqua di mare pura e filtrata.

Sciampagna, la nuova creazione di Gino Sorbillo

Gino Sorbillo potremmo ribattezzarlo il Tomas Edison napoletano, perchè ormai sforna ottime idee come sfornza le sue ottime pizze. Sciampagna infatti non è altro che la sua ultima creazione dopo la Pizza Tarallo e il gelato alla Pizza Napoletana, quest’ultimo realizzato con Marco Infante della gelateria Casa Infante Artigiani del Gelato.