Schettino presenta il suo libro a Ischia: scatta la polemica

Schettino presenta il suo libro a Ischia: scatta la polemica

Francesco Schettino, ex comandante della Costa Concordia, presenterà il suo libro sull’isola di’Ischia. Scatta la polemica sul web e tra gli isolani

Francesco Schettino porta il suo libro, “Le verità sommerse“, nell’isola d’Ischia e lo presenterà a Casamicciola sabato 22 agosto. Durante la presentazione, che si terrà presso le Terme Manzi, saranno presenti l’ammiraglio Vito Minaudo e la criminologa Roberta Bruzzone, oltre alla coautrice del libro, Vittoriana Abate. Ed è così che scattano le polemiche.

Noi Schettino non lo vogliamo“, si legge sul web dopo la notizia che l’ex comandante della Costa Concordia presenterà il suo libro a Casamicciola. Commercianti, isolani, albergatori, tutti contro quella che viene considerata una “mossa di cattivo gusto“.

 

 

Schettino a Casamicciola: “Non la trovo un’operazione di buon gusto”

 

Non sono stato invitato – afferma Paolino Buono, sindaco di Baranoné ci sarei andato. Credo che Schettino, in virtù delle gravissime imputazioni a suo carico, avrebbe fatto bene quanto meno ad attendere l’esito del processo prima di scrivere un libro. Così, visto che parliamo di una tragedia costata la vita a tante persone, non la trovo un’operazione di buon gusto”.

Mentre, Giovan Battista Castagna, sindaco di Casamicciola Terme, dichiara: “Sarà la magistratura a decidere su Schettino. Ad oggi, non va trattato come un Talebano e dunque non vedo nulla di inopportuno nella serata privata che prenderà forma nel mio comune. Se ci andrò? Nessuno mi ha inviato”.

E infine, alcuni commercianti precisano: “E’ una nostra scelta precisa evitare di esporlo”.