Schelotto: “Che emozione il San Paolo, peccato non esserci”

Il giocatore del Chievo: “è uno stadio da brividi”

Ezequiel Matìas Schelotto, giocatore del Chievo, ha rilasciato alcune dichiarazioni a Radio Kiss Kiss. Ecco le sue considerazioni: “Purtroppo ho una lesione al tendine della caviglia destra e non sono riuscito a recuperare in una settimana. Spero di rientrare contro il Parma. Con il Napoli sarà durissima, ma noi andremo a giocarcela con le nostre ripartenze. Guai a chiudersi. Corini ha preparato la partita al meglio. Come troveremo il Napoli? La delusione per la Champions c’è stata, ma c’è tutta la stagione davanti. E poi ha in più un de Guzman straordinario: non è da tutti far gol così all’esordio, non lo dimenticherà per tutta la vita. Cosa ne penso del San Paolo? Il calore ed il clima che si respirano a Fuorigrotta fanno paura, sono da brividi. La città di Napoli tiene tantissimo ai risultati del club”.