Scavi di Pompei: calco di abbraccio tra uomini

Scavi di Pompei: calco di abbraccio tra uomini

Abbraccio di due uomini impresso nel calco della Casa del Criptoportico, ricavato negli Scavi di Pompei dall’archeologo Vittorio Spinazzola

È l’abbraccio di due uomini quello impresso nel calco della Casa del Criptoportico, ricavato negli Scavi di Pompei dall’archeologo Vittorio Spinazzola agli inizi del Novecento. La scoperta è stata resa nota dal direttore generale della Soprintendenza, Massimo Osanna, nel corso di un convegno.

 

Scavi di Pompei, Osanna: “Non si può essere sicuri che i due uomini fossero amanti”

Pompei non finisce mai di stupire.Si è sempre immaginato che fosse un abbraccio fra donne. Ma tac e Dna hanno rivelato che sono uomini“. È plausibile l’ipotesi che i due personaggi del calco fossero amanti? ”Non si può dire” risponde Osanna. Ma considerata la loro posizione, si può ipotizzare?Certo, ma è difficile averne la certezza” aggiunge l’archeologo.

Fonte Ansa