simonetta lamberti

Scarcerato l’ex boss della camorra killer di Simonetta Lamberti

Il tribunale di Nocera Inferiore ha accolto l’istanza presentata dal legale di Antonio Pignataro, ex boss di camorra, concedendogli l’obbligo di dimora, con il divieto di uscire dalla sua abitazione dalle 22 di sera fino alle 8 del mattino seguente.

L’ex esponente di spicco della Nuova Camorra Organizzata e della Nuova Famiglia, oggi 62enne, dopo oltre due anni per decorrenza dei termini di custodia, uscirà dal carcere.

Numerose le condanne ricevute, tra cui una a 30 anni per l’assassinio di Simonetta Lamberti, la figlia 12enne del giudice Alfonso Lamberti. Era il  29 maggio 1982.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *